in ,

Inghilterra, muore e l’orologio della chiesa si ferma

Arriva dall’Inghilterra lo strano caso di John Farrer, un medico inglese che si è spento il giorno di Capodanno all’età di 92 anni, e nello stesso istante l’orologio della chiesa di St. James che ha ‘accudito’ per tre decenni si è fermato.

orologio di un villaggio

John Farrer si è preso cura per 30 anni dell’orologio della chiesa di St James a Clapham, nel North Yorkshire, e ogni settimana percorreva le strette scale di pietra della torre fino al 1° gennaio, quando è venuto a mancare alle 8:15 del mattino. Fin qui nulla di strano, ma nello stesso istante si è verificato un evento inspiegabile. Secondo quanto riportato dal Daily Mail, il figlio ha raccontato che “l’orologio si è fermato letteralmente nel minuto in cui papà è morto. In quanto medico di famiglia sono abituato a guardare l’orologio perché a volte può essere fondamentale per il certificato di morte”, ed ha aggiunto: “sapevamo che stava per morire, quando mi sono reso conto che aveva smesso di respirare e ho letto l’ora sul mio orologio ho notato che erano le 8:15. Più tardi, quando ho parlato con due persone diverse del villaggio, ci siamo resi conto che l’orologio si era fermato allo stesso minuto”.

Poche settimane prima della sua morte ricorreva il 60° anniversario dell’arrivo del Dottor Farrer nel villaggio di Clapham dopo aver ereditato dalla famiglia Ingleborough un terreno di 10.000 acri. Anche se la chiesa di St James non faceva parte della tenuta, “ne ha avuto cura per 30 anni, ma alla fine è diventato troppo pesante per lui e a malincuore ha dovuto consegnare ad altri la responsabilità”, ha riferito il figlio del defunto, ed ha concluso “E’ bello però pensare a tutto il tempo che mio padre ha dedicato a quell’orologio”.

photo credit: orsorama via photopin cc

photo credit: elisabetta2005 via photopin cc

Infarto

Infarto, il bracciale ‘salvacuore’ riduce il rischio del 20-30%

Stasera in diretta Tv: Tim Cup semifinali tra Fiorentina-Udinese e Ballarò