in

Inghilterra, Wilshere attacca: “In Nazionale solo i veri inglesi!”

La paventata convocazione nella Nazionale inglese Under-21 di Adnan Januzaj, giovanissima stella belga nata in Albania, classe 1995 del Manchester United ha mandato evidentemente in rabbia molti colleghi, tra cui l’inglese Wilshere, centrocampista dell’Arsenal e titolare della formazione di Hodgson.

In particolare, il centrocampista ha attaccato la scelta di far giocare in Nazionale calciatori che solo per aver vissuto più di 5 anni in un paese, ne indossano la maglia: “Se io vado a vivere 5 anni in Spagna – dice Wilshere – non divento certo spagnolo. In Nazionale vanno solo gli inglesi, solo noi abbiamo certe caratteristiche come il gioco maschio e ruvido, difficilmente possono averle anche altri”.

Parole dunque che non lasciano spazio ad equivoci e che potrebbero creare un caso razzismo, che di questi tempi è tema caldo nel mondo del calcio.

Seguici sul nostro canale Telegram

Juan Manuel Iturbe Hellas Verona

Calciomercato Inter: anche Iturbe è nel mirino di Thohir

costa concordia schettino

Seconda udienza del processo Costa Concordia, il punto della situazione