in ,

Insegnante aggredito a Parigi confessa: “L’Isis non c’entra, ho inventato tutto”

L’insegnante di scuola elementare che questa mattina ha denunciato alle forze dell’ordine di essere stato aggredito a coltellate a Aubervilliers, banlieue di Parigi, da un uomo a volto coperto, poi dileguatosi inneggiando allo Stato Islamico, si è inventato tutto.

“L’Isis non c’entra niente, mi sono inventato tutto”, lo ha confessato lui stesso dal letto di ospedale dove è ricoverato per le ferite al collo e alla fronte che, dunque, si sarebbe procurato da solo. Tutta una bufala quindi. Una menzogna colossale che aveva nuovamente fatto scattare l’allarme terrorismo a Parigi e l’apertura di un nuovo fascicolo di inchiesta da parte della Procura parigina.

Il docente 45enne, aveva raccontato di essere stato aggredito nella prima mattina di oggi in classe, prima che arrivassero i suoi giovani alunni, dicendo di avere sentito il suo aggressore scappare gridando: “È per l’Isis. Questo è solo un avvertimento, non è che l’inizio!”. Ora gli inquirenti lo stanno sottoponendo ad un nuovo interrogatorio per capire i motivi che lo hanno spinto ad inventare una menzogna di tale portata.

Oroscopo Paolo Fox 2016 Sagittario

Oroscopo Paolo Fox 2016 Sagittario: ecco le previsioni per il nuovo anno

tendenze capelli inverno 2016, tendenze capelli autunno inverno 2015/2016, tendenze capelli bun,

Tendenze capelli inverno 2016: il bun è il preferito dalle donne alla moda