in

Instagram login: accedi e ‘vendi’ migliaia di foto gratis

L’arte di ‘rubare’ scatti di pubblico dominio era in voga sin dagli anni ’60 quando Andy Warhol si servì delle foto segnaletiche realizzate della polizia per realizzare la mostra ‘Thirteen Most Wanted Men‘, ora, a distanza di quasi cinquant’anni torna in voga con una galleria di immagini alquanti insolita.

Si tratta dell’opera realizzata dal noto Richard Prince, pittore e fotografo statunitense che ha pensato bene di ‘appropriarsi’ di una serie di immagini postato sui vari profili Instagram da influencer e personaggi più o meno conosciuti dal pubblico del web (secondo la legge vigente sul social Mark Zuckerberg può vendere “a un società a o un’altra entità pagante le informazioni relative all’utente e alle azioni che compie […] e le sue fotografie“).
Tra gli account più seguiti sono stati presi di mira da Prince la scrittrice Karley Sciortino, la cantante Sky Ferreira e il profilo ‘Suicide Girls‘.

Per realizzare la sua raccolta fotografica l’artista ha aggiunto qualche commento sotto gli scatti ‘rubati’ che hanno fatto salire il prezzo delle opere fino a 100mila dollari l’una e, come c’era da aspettarsi, gli autori delle foto hanno reagito alla pubblicazioni nei modi più impensabili. C’è chi come Missy Suicide, l’amministratrice del profilo ‘Suicide Girls’, ha deciso a sua volta di vendere le immagini a un prezzo decisamente più onesto, togliendo quindi tre zeri dalla cifra richiesta da Richard Prince.
Se sei diventata una star del web e conti numerosi seguaci su Instagram potresti essere il prossimo bersaglio di qualche artista dalle idee creative molto ‘social’, attenzione dunque a cosa pubblichi sulla tua bacheca personale!

Foto: endermasaliVladimir Gjorgiev / Shutterstock.com

Calciomercato Juventus

Calciomercato estero news, Liga: Real Madrid su Vidal e Verratti

Un Posto al Sole anticipazioni

Un Posto al Sole anticipazioni 1-3 Giugno 2015: Sandro chiede aiuto a Roberto Ferri