in ,

Instanbul, attentato contro il consolato USA: notte di fuoco nella città turca

Secondo i media locali, sono due le persone artefici dell’attentato contro il consolato USA ad Instanbul avvenuto poche ore dopo l’esplosione di una bomba in una stazione di polizia. A differenza dell’attacco bomba, nell’attentato al consolato non ci sarebbero feriti.

La stazione di polizia attaccata si trova nella zona Sultanbeyli della città: la bomba esplosa ha causato un incendio che ha fatto crollare parte della struttura a tre piani e danneggiato parte degli edifici circostanti. Ad ora, il bilancio è di tre morti e una decina di feriti. Un altro attentato, però, ha colorato di nero la notte di Instanbul: poche ore dopo l’esplosione della bomba, infatti, due persone hanno aperto il fuoco contro l’edificio del consolato americano scatenando la reazione della polizia. L’agenzia di stampa Cihan riferisce che gli assalitori sono un uomo e una donna che, però, sono riusciti a fuggire. Lo scontro a fuoco sembra non aver causato nessun ferito.

L’attacco arriva proprio quando Turchia e USA stanno aumentando le difese conto Isis: è notizia di ieri, infatti, che gli Stati Uniti hanno dispiegato sei caccia F-16 da impiegare nella base dell’aviazione militare di Incirlink, nell’est della Turchia, per rafforzare la lotta contro lo Stato Islamico della vicina Siria. Solo il mese scorso, infile, la capitale turca Ankara aveva lanciato una “guerra sincronizzata contro il terrorismo”.

teresa cilia e salvatore di carlo

Temptation Island 2 gossip, Teresa Cilia e Salvatore Di Carlo: matrimonio rinviato

Keita calciomercato Inter

Calciomercato Inter ultimissime: Keita nuovo obiettivo per l’attacco