in

Inter 2-2 Napoli: le pagelle degli azzurri

Il Napoli sfiora la terza vittoria consecutiva in campionato e si deve accontentare di un pareggio contro l’Inter di Mazzarri che stasera si giocava la panchina. Partita che si accende nel secondo tempo con ben quattro gol: al doppio vantaggio del Napoli risponde l’Inter pareggiando tutte e due le volte, prima con Guarin e poi con Hernanes. La maggior parte dei calciatori azzurri raggiungono la sufficienza, voto insufficiente invece per Higuain e Insigne, il primo troppo nervoso, il secondo troppo impreciso.

callejon napoli

Queste le pagelle degli azzurri:
Rafael voto 5.5 – Non riesce a scrollarsi da dosso questa insicurezza, rischia di prendere un gol su un colpo di testa di Icardi che poteva essere sventato facilmente.
Zuniga voto 6 – Fa il suo dovere, anche se poteva fare molto di più.
Albiol voto 5.5 – Qualche volta si perde Icardi, della difesa è quello che ha giocato peggio.
Koulibaly voto 6.5 – Se il Napoli non avesse acquistato lui, forse oggi la difesa sarebbe da serie minore.
Britos voto 6.5 – Una delle sue migliori partite da quando viene schierato da terzino sinistro.
David Lopez voto 6.5 – Soffre la velocità dei centrocampisti interisti, ma alla fine serve un grande assist.
Inler voto 6 – Poteva giocare meglio, a centrocampo si fa vedere poco.
Insigne voto 5 – Deve curare questa sua imprecisione sotto porta perchè sbaglia gol già fatti.
Hamsik voto 6 – Serve una delle migliori palle della partita ad Insigne, ma questo non la sfrutta.
Callejon voto 7.5 – Aspettando Higuain, è lui il capocannoniere della squadra, quello che c’è sempre.
Higuain voto 4.5 – Molto nervoso, gioca malissimo e si fa vedere poco in avanti.
Jorginho voto 6 – Schierato in una posizione inedita, cerca di fare il lavoro di Hamsik.
Mertens voto 6 – Entra e crea scompiglio, forse è arrivato il momento di partire dal primo minuto.
Ghoulam sv

Un pareggio che non accontenta nessuna delle due squadre, soprattutto l’Inter che era condannata a vincere. Il Napoli deve continuare a lavorare sui propri errori e confermare il trend di risultati utili consecutivi ottenuti in queste tre partite.

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

iphone 6 plus

iPhone 6 Plus vs Motorola Nexus 6 di Google: prezzo, caratteristiche, scheda tecnica

Nord Korea la squadra non è stata arrestata

Corea del Nord: è una bufala l’arresto della squadra di calcio nazionale, ecco cosa è accaduto