in

Inter – Atalanta 2-0: Osvaldo e Hernanes mettono KO la Dea

Finisce 2-0 per i padroni di casa il match giocato questa sera a San Siro tra Inter e Atalanta, valevole per il turno infrasettimanale della quarta giornata di Serie A; i nerazzurri di Milano sono finalmente riusciti a sfatare il tabù legato agli incontri con gli orobici e hanno regolato gli uomini di Colantuono grazie alle reti del brasiliano Hernanes, a lungo oggetto di discussioni in settimana e di Pablo Daniel Osvaldo. Hernanes Inter

Il risultato sarebbe stato anche più rotondo se al 30′ Palacio non si fosse fatto iptonizzare da Sportiello, sbagliando così il rigore concesso ai nerazzurri dall’arbitro Gervasoni per un fallo dell’atalantino Benaluoane ai danni di Andrea Ranocchia; al 25′ poi c’è da segnalare l’uscita dal campo di Icardi che accusa alcuni problemi fisici: al suo posto Walter Mazzarri fa entrare Osvaldo: la mossa si rivelerà più che azzeccata.

Sarà proprio l’ex Roma infatti a sbloccare la partita al 40′ il match grazie ad una sforbiciata acrobatica su calcio di punizione di un perfetto Guarin; si va così negli spogliatoi sul punteggio di 1-0 a favore dei padroni di casa. Nella ripresa l’Inter continua ad attaccare e l‘Atalanta vive di sfuriate; di arriva così al minuto 87 quando Hernanes sale in cattedra e infila nel sette una splendida punizione: è game over a San Siro.

Carmen Consoli carlo

Carmen Consoli torna con un nuovo disco e un tour internazionale

Benitez Inter

Napoli 3-3 Palermo: Belotti inguaia Benitez, pari amaro al San Paolo