in

Inter, Ausilio conferma: Ranocchia rimarrà, Cambiasso addio

Da qualche giorno il suo nome era quello maggiormente presente nelle varie pagine dei giornali, con un futuro ancora da decidere, ma in tempi brevissimi. Nella conferenza stampa di ieri pomeriggio al centro sportivo Angelo Moratti il direttore tecnico dell’Inter Piero Ausilio ha comunicato ufficialmente: Esteban Cambiasso non rinnoverà il contratto e sarà, quindi, libero di cercare un’altra sistemazione per la prossima stagione.

Andrea Ranocchia

Stesso discorso, come già si sapeva, per Zanetti, Milito e Samuel, il quale ha salutato il popolo nerazzurro nella serata di ieri con una bella intervista per InterChannel. Stasera sarà l’ultima gara con l’Inter per tutti, da domani la società penserà al futuro, sapendo che non sarà facile sostituire giocatore che hanno fatto la storia del club negli ultimi anni.

Totalmente diverso lo scenario per Andrea Ranocchia. Il difensore della Nazionale rimarrà, a meno di clamorosi ribaltoni, ancora a Milano, con lo stesso Ausilio che lo ha invitato a siglare il rinnovo del contratto. Dopo i mesi difficili passati a gennaio e una cessione che sembrava inevitabile, sembra essere tornato il sereno tra il numero 23, la società e Mazzarri stesso.

Seguici sul nostro canale Telegram

Amici 13 sfida ballottaggio 17 maggio

Amici 13, puntata 17 maggio: eliminata Giada

Mario Mandzukic

Bayern Monaco, occasione per le italiane? Mandzukic verso la cessione