in ,

Inter, Ausilio in Turchia per Erkin, poi blitz in Olanda

E’ una vita fatta di viaggi, chilometri macinati in aereo. Secondo fonti certe Piero Ausilio si starebbe recando in Turchia per la firma di Erkin, terzino del Fenerbace. Dopo l’ottima operazione completata da Javer Zenetti in terra andalusa, conclusasi con il precontratto firmato da Ever Banega, l’Inter continua l’opera di rafforzo, anticipando i club europei. Erkin arriverebbe a Milano a costo 0, perché a fine contratto.

C’è ottimismo e non potrebbe essere altrimenti, perché gli uomini di mercato nerazzurri sono ai dettagli con l’esterno difensivo turco che tanto piace a Roberto Mancini. Già due anni fa Erkin era vicino a sbarcare a Milano, ma a bloccare l’operazione fu Walter Mazzarri. Contratto triennale da 2,2 milioni di Euro l’anno, questa è la base su cui si poggia l’operazione in dirittura d’arrivo. Si aspetta quindi solo la firma sul pre contratto e le conseguenti visite mediche. Turchia, ma non solo. Ausilio dopo aver stretto per Erkin muoverà i suoi uomini anche in Olanda.

Nella terra dei tulipani l’Inter sta visionando da vicino due giocatori: Arkadiusz Milik e Riechedly Bazoer. Entrambi i giocatori appartengono all’Ajax, la fucina di talenti che già in passato ha regalato tanti campioni alla Serie A. Milik è un’attaccante polacco nato nel 1994. Bazoer invece è un centrocampista classe ’96, di ottima prospettiva, ma con una valutazione già decisamente alta. Le piste sono calde, gli incontri tra il Ds ed i procuratori dei due giocatori si intensificano. Vedremo se le operazioni andranno in porto.

ricette menù di pasqua

Pasqua 2016 menù di pesce: ricette buonissime per il pranzo

Nba, risultati e highlights della notte: San Antonio è un treno, batosta per i Suns