in ,

Inter, debito da 418 milioni: Thohir a caccia di investitori anche in Cina

Nelle ultime settimane si è tornati a parlare della situazione societaria dell’Inter, in particolare quella che riguarda le casse e i debiti del club nerazzurro che inizierebbe a preoccupare e non poco il presidente Erik Thohir; il debito consolidato del club di Corso Vittorio Emanuele infatti ammonterebbe a circa 418 milioni, una cifra incredibile se si considera che l’aumento di capitale effettuato dal tycoon indonesiano al suo arrivo era stato di circa 75 milioni.

L’attuale presidente dell’Inter non ha alcuna intenzione di uscire di scena, così come il socio di minoranza Massimo Moratti che nei giorni scorsi era salito agli onori della cronaca per alcune voci che lo volevano pronto a cedere le sue quote; entrambi vogliono mantenere la guida dell’Inter ma per farlo serviranno nuovi investitori che portino liquidità alle casse societarie.

Erik Thohir ha dato mandato a Goldman Sachs di trovare persone disposte ad entrare in società con quote che aiutino a risanare il bilancio, guardando magari al mercato orientale in forte crescita:Bisogna sfruttare le potenzialità della Cina, per questo ho chiesto a Goldman Sachs di vagliare eventuali partner. La ricerca comunque non è limitata alla sola Cina.”

mario biondo news pista omicidio

Morte Mario Biondo ultime news: i genitori condannati da tribunale spagnolo

Sanremo 2016, Carlo Conti e la mano morta sulla Ghenea: ecco la sua motivazione