in ,

Inter – Fiorentina 4-2 video gol, sintesi e highlights Serie A: Icardi mattatore a San Siro

Gol e spettacolo a San Siro nel posticipo della 14a giornata di Serie A; Inter-Fiorentina termina 4-2 con i nerazzurri che ritrovano la vittoria, conquistando così i primi tre punti della gestione Pioli. Passo indietro per la Viola di Sousa che viene fermata dalle reti di Brozovic, Banega e dalla doppietta di Icardi; a nulla sono valsi i gol di Kalinic e Ilicic che hanno tenuto vive le speranze di rimonta fino al poker firmato dal capitano dell’Inter. I nerazzurri sorpassano così in classifica proprio i toscani, fermi a 20 punti.

CLICCA QUI PER GLI HIGHLIGHTS DEGLI ALTRI MATCH DELLA 14a GIORNATA DI SERIE A

Pronti via ed è subito l’Inter a passare in vantaggio al 3′ con Brozovic che sfrutta al meglio un disimpegno sbagliato di Gonzalo Rodriguez dopo un cross di Ansaldi e batte Tatarusanu per la rete dell’1-0; passano pochi minuti e 9′ c’è già il raddoppio dei nerazzurri, questa volta ad andare a segno è Candreva che si fa trovare pronto sul secondo palo, insaccando un preciso cross basso di Perisic. I nerazzurri sono scatenati e al 19′ sembrano già aver chiuso il match; Icardi sigla il 3-0 mostrando tutto il suo repertorio: dribbling su Gonzalo e Astori, entrambi messi a sedere, e tiro preciso a battere Tatarusanu. Al 21′ ci sarebbe anche la possibilità di calare il poker ma Perisic si divora la rete del 4-0 tutto solo davanti al portiere; la reazione della Fiorentina arriva al 37′ con Kalinic che accorcia le distanze. La prima frazione si conclude così sul 3-1 ma prima di andare negli spogliatoi c’è tempo per un’espulsione ai danni della Fiorentina: il rosso è per Gonzalo Rodriguez che trattiene Icardi lanciato a rete, Damato non ha dubbi e lo allontana dal campo.

La seconda frazione riparte con una Fiorentina più frizzante, che prova subito a trovare la rete per avvicinarsi ulteriormente agli avversari. Ci provano Astori e Ilicic, per l’Inter rispondono Banega e Icardi che non chiude i conti. Al 58′ Perisic viene fermato dal palo che dall’area coglie il legno; i nerazzurri non riescono a chiudere definitivamente la partita e così ne approfittano gli ospiti che al 63′ vanno a segno con Ilicic: non impeccabile Handanovic che si fa cogliere impreparato su una conclusione defilata. Si riapre così la partita che ora vede Inter e Fiorentina sul punteggio di 3-2; le occasioni fioccano da una parte e dall’altra. La più ghiotta ce l’ha sui piedi Joao Mario che calcia alto davanti a Tatarusanu dopo un contropiede gestito alla perfezione. Si entra così nei minuti di recupero ed è Icardi a fissare il punteggio sul definitivo 4-2. Ancora un contropiede gestito da Perisic, conclusione del croato respinta dal portiere e sul tap-in Maurito si fa trovare pronto e non sbaglia. Inter-Fiorentina termina 4-2, primi 3 punti di Pioli e boccata d’ossigeno per i nerazzurri.

GLI HIGHLIGHTS IN HD DEL MATCH SARANNO DISPONIBILI DOPO LE 24

 

Cultura Moderna Teo Mammuccari e il cast

Cultura Moderna: Teo Mammuccari e il suo cast per i quiz più amati della Tv

lite Paola Caruso Alessia Macari

Selfie le cose cabiano, lite fra Paola Caruso e Alessia Macari: “tenetevela sta st***”