in ,

Inter Javier Zanetti: “Contento per Icardi in Nazionale. Real più forte ma non togliamo meriti alla Juventus”

Un augurio importante per Mauro Icardi, fresco di convocazione con la nazionale argentina del nuovo CT Sampaoli, che arriva nientemeno che dal vice presidente dell’Inter Javier Zanetti, leggenda sia con i colori nerazzurri che con quelli dell’Albiceleste. L’ex bandiera dell’Inter si è intrattenuto ieri sera con alcuni giornalisti in occasione dell’ufficializzazione della sua partnership con LR Health and Beauty, di cui sarà brand ambassador per l’Italia.

“Siamo contenti che Sampaoli abbia convocato Mauro, – esordisce Javier Zanetti – aspettavamo da tanto questa convocazione e mi auguro che possa essere l’inizio di una lunga carriera per lui con la maglia della nostra nazionale.” Spazio poi anche ad alcuni complimenti per il neo CT dell’Argentina, a cui spetta il difficile compito di risollevare le sorti della squadra per agguantare la qualificazione ai Mondiali di Russia 2018: “Sampaoli è un ottimo allenatore, molto preparato e molto intelligente. Le prossime partite saranno decisive, mancano quattro partite che non sono semplici ma credo che l’Argentina ha grandi giocatori che in questo momento possano fare la differenza.”

Non manca poi una battuta sulla finale di Champions League, con Zanetti che analizza in modo lucido la partita tra Real e Juventus: “E’ stata una grande finale tra due grandi squadre, credo che il Real si sia dimostrato più forte in questa partita ma non toglierei merito ai bianconeri che in tre anni hanno raggiunto due volte la finale. Credo che questo sia da sottolineare.”

Nazionale italiana Mondiali 2018

Italia – Uruguay probabili formazioni amichevole 7 giugno: Ventura con il 4-2-4

emma marrone instagram

Emma Marrone e Stefano De Martino sono tornati insieme? Ecco la verità