in

Inter: Lucescu o Mihajlovic per il dopo Stramaccioni?

Credito esaurito, quindi per Strama e i titioli di coda che iniziano malinconicamente a scorrere su un’altra stagione nerazzurra fallimentare e che ha indotto Moratti ad accelerare i tempi delle ricerca del nuovo allenatore.

Inter nuovo stadio

Sono due i papabili: Mircea Lucescu e Sinisa Mihajlovic, entrambi profondi conoscitori del calcio italiano. Lucescu considera chiusa la sua lunga parentesi allo Shakthar Donetsk e accetterebbe con entusiasmo il ritorno in nerazzurro quindici anni dopo il primo, timido approccio con l’Inter. La curiosità riguarda al possibile sostituto del tecnico romeno in Ucraina. Per la panchina arancione, infatti si sussurra il nome di Massimiliano Allegri, in uscita dal Milan.

Lucescu, quindi, ma anche Sinisa Mihajolivic che adesso sta guidando la Serbia, ma che potrebbe trovare sistemazione all‘Inter. Alla fine potrebbe essere proprio il tecnico di Vukovar a spuntarla per questioni anagrafiche (ha 24 anni meno del buon Mircea) e conosce benissimo l’ambiente nerazzurro per averlo frequentato da giocatore e pure da allenatore in seconda ai tempi di Roberto Mancini.

Seguici sul nostro canale Telegram

Calciomercato Inter: se salta Stramaccioni pronto Mihajlovic

Chi sarà il nuovo Papa?