in ,

Inter, Moratti non lascia i nerazzurri: “Non cedo le mie quote”

Dopo le voci che si erano fatte largo nei giorni scorsi riguardo un sempre più probabile addio di Massimo Moratti all’Inter, arriva la smentita categoria dell’ex presidente dei nerazzurri che respinge i rumors e conferma la sua volontà di voler rimanere come socio di minoranza del tycoon indonesiano Erik Thohir; “Credo che sia tutto in relazione al prossimo arrivo di Erick Thohir, ma non ci sono novità di nessun tipo, fra noi c’erano e restano stima e rispetto, ci mancherebbe.”

Comincia così lo storico ex patron dell’Inter che poi prosegue parlando dell’accordo secondo il quale avrebbe potuto vendere le sue quote dopo 3 anni di presidenza di Thohir: “C’era un accordo che prevedeva un mio potenziale disimpegno tre anni dopo la ratifica dell’acquisto da parte di Thohir, ma non c’è alcun obbligo.

Moratti poi chiude sottolineando come ci sia sintonia con l’attuale proprietà: “Se volessi, potrei cedere le mie quote ma, guardi, io sto bene così. Resta tutto nelle mie volontà, non si è mai parlato di obbligo”. “E non c’è alcun motivo per prendere una decisione.”

Banca dati Guardia di Finanza 2018

Bolzano, truffa da 30 milioni: arrestato monsignore, sequestrata villa del ‘400

omicidio regeni news

Omicidio Giulio Regeni ultime notizie: ucciso in un appartamento