in

Inter news: Ausilio fa il punto sul mercato

A mercato concluso è tempo di bilanci in casa Inter; a farli ci pensa direttamente l’uomo mercato dei nerazzurri, Piero Ausilio, che in un intervista nella serata di ieri, così come riporta Gianluca Di Marzio, ha tirato le somme di quanto fatto durante la finestra estiva del calciomercato appena conclusasi, approfondendo anche il discorso relativo allo scontento Guarin, oltre a quello relativo ai nuovi innesti Dodò, M’Vila, Medel e OsvaldoMateo Kovacic

“Penso siano state rispettate le direttive date dal gruppo di lavoro – ha affermato Ausilio –  l’obiettivo era quello di centrare i parametri e sono stati rispettati tutti in modo assoluto. Il monte ingaggi è stato ridotto, oggi siamo circa a 70 milioni di euro. L’età media della squadra è di 25,6, quasi 2 anni e mezzo in meno rispetto agli anni passati. Kovacic e Icardi erano incedibili. Con Vidic abbiamo anticipato il mercato. Era un’opportunità nata a gennaio e non ce la siamo fatta scappare.”

La chiosa finale poi è tutto dedicata al colombiano, con il quale si sarebbe trovata un’intesa riguardante il suo impiego in campo di comune accordo con il tecnico Mazzarri: “Per Guarin è pronto un nuovo progetto tattico, condiviso con soddisfazione sia dal tecnico, sia dal giocatore, che andrà a supporto del reparto offensivo. Reparto che, con Palacio, Icardi e Osvaldo oltreché con Puscas e Bonazzoli, è coperto ed equilibrato.”

Massimo Bossetti chiede macchina della verità

Caso Yara news: Bossetti chiede macchina della verità

cannabis libera

Legalizzazione marijuana Italia 2014, un malato racconta: “mai più soldi agli spacciatori”