in ,

Inter News, Handanovic e D’Ambrosio in coro: “La società ha grandi colpe”

La stagione 2016/2017 dell’Inter non avrebbe potuto iniziare in maniera peggiore. Sconfitta 2-0 sul campo del Chievo Verona alla prima giornata e già si infiammano le polemiche. La prima Inter di Frank De Boer è stata a tratti imbarazzante e in evidente difficoltà fisica e di condizione. Il neo tecnico olandese avrà molto da fare, soprattutto sul piano fisico e mentale, lì dove i giocatori del Chievo sono stati più bravi e sono riusciti a vincere la partita. Tra i giocatori, però, c’è già chi ha individuato i colpevoli di questa situazione grottesca: ossia la società.

=> GUARDA QUI GLI HIGHLIGHTS DI CHIEVO – INTER E DEGLI ALTRI MATCH DI SERIE A

Il primo a parlare è stato uno delle colonne delle spogliatoio dell’Inter, Samir Handanovic, che ha messo in evidenza malumori e incertezze di tutto il gruppo: “Abbiamo fatto una partita sottotono. Ha ragione il mister: siamo scaduti fisicamente. Ma la colpa non è certamente sua che è arrivato da poco, nè nostra. Abbiamo fatto una tournée in America dove abbiamo solo giocato senza mai allenarci con continuità. Se c’è un motivo per cui non reggiamo i 90′, questo è sicuramente la preparazione estiva.” Gli fa eco il terzino Danilo D’Ambrosio: Abbiamo giocato spesso con sufficienza, il giro palla era lento e non abbiamo sfondato sulle fasce. Serve più umiltà, anche la Juventus è partita male l’anno scorso, ma poi ha cambiato mentalità e ha vinto.”

Intanto, mentre De Boer è al lavoro per provare a dare un’identità a questa Inter, la società prova a regalargli qualche colpo sul mercato. Difficile chiudere un grosso affare in questi pochi giorni rimasti, soprattutto se sono trattative lunghe come quelle che potrebbero portare a Joao Mario Gabigol. Certo, le parole di Javier Zanetti (“siamo bloccati per via del fair play finanziario) non fanno ben sperare nessuno, ma per fortuna siamo soltanto a inizio stagione.

Metallica Hardwired, la nuova canzone subito nella scaletta dei concerti 2016: le ultimissime

Us Open 2016 programma

Tennis US Open 2016: Berdych il primo forfait, Monfils in dubbio