in ,

Inter, Roberto Mancini ingaggia un mental coach per motivare la squadra

Nelle ultime settimane abbiamo assistito ad un calo dell’Inter che da principale candidata alla vittoria del titolo è rapidamente tornata con i piedi per terra scivolando in classifica e lasciando il passo al Napoli e soprattuto alla Juventus capace di rimontare lo svantaggio iniziale; ora i nerazzurri si trovano a lottare per il terzo posto e già in questo turno dovranno cercare di ritrovare lo smalto perduto per non continuare la discesa.

Gli uomini di Roberto Mancini infatti saranno impegnati sul difficile campo dell’Artemio Franchi dove affronteranno i padroni di casa della Fiorentina in un match che potrebbe dare una svolta alla stagione in entrambi i sensi, influenzando il prosieguo del cammino dell’Inter; per questo il tecnico di Jesi ha deciso di lavorare sulla “testa” della squadra ingaggiando un mental coach.

Il “motivatore” voluto da Roberto Mancini era già stato ad Appiano nel corso dei mesi passati, specialmente durante la preparazione estiva; i risultati sono arrivati nella prima parte della stagione, non ci è dato sapere in quale percentuale questo possa aver influito ma ad ogni modo il tecnico dei nerazzurri ha deciso di affidarsi nuovamente a questa figura. Chissà che non possa essere il modo giusto per ritrovare fiducia e serenità.

Juventus – Napoli, i precedenti storici: da Sivori e Maradona a Vialli e Del Piero

Morbillo uccide bambino di 18 mesi

Emergenza meningite Toscana: è boom di richieste per la vaccinazione