in

Inter ultime notizie: Mazzarri, Thorir da ultimatum al tecnico toscano

Il mese di novembre sarà decisivo per le sorti di Walter Mazzarri come allenatore dell’Inter; il tecnico toscano infatti rischia seriamente l’esonero e il salto di qualità, auspicato ma non avvenuto nelle ultime partite, non ha fatto altro che aggravare la sua posizione. La squadra infatti manca ancora di identità e il pubblico si è spazientito, lasciando vuoto lo stadio nelle ultime uscite dei nerazzurri.

Proprio per questo nella giornata di ieri è avvenuto un colloquio riappacificatorio tra il presidente Thorir e l’ex presidente Massimo Moratti, in modo da discutere su come agire nei confronti del tecnico; il risultato dell’incontro è stato concedere la fiducia a Mazzarri fin al derby contro il Milan; dopo la partita con i rossoneri, verrà presa una decisione definitiva nei confronti dell’allenatore.

Intanto il DS Ausilio si sta muovendo già per la prossima annata alla ricerca di un sostituto di spessore in attesa di capire quale sarà il destino di Mazzarri nella stagione in corso; in caso di esonero infatti la soluzione più facile sarebbe quella legata all’ingaggio di un traghettatore che possa “salvare” in qualche modo la stagione in attesa della rifondazione del prossimo anno. Il destino di Mazzarri è dunque appeso ad un filo e tutto dipenderà dalle prossime partite, la pazienza è finita e ora le parole potrebbero non bastare a salvare il tecnico toscano dall’esonero.

Firmino Liverpool calciomercato

Calciomercato Inter ultimissime: Firmino, mezza Europa sul brasiliano

cantante Francesca Miola provini Amici 14

Amici 14 provini: che sia Francesca Miola la voce “nuova” della scuola?