in

Inter ultimissime, Handanovic: “Non abbiamo giocato bene”

Samir Handanovic fa autocritica nell’analisi del match giocato ieri sera dall’Inter contro il Dnipro; nonostante la vittoria sugli ucraini infatti, il portiere dei nerazzurri non è soddisfatto della prova offerta dai suoi almeno per quel che riguarda il primo tempo. L’ex Udinese ha affermato che nella prima frazione l’Inter è apparsa disattenta e imprecisa, offrendo una prova di basso livello.

Handanovic ha poi tenuto a precisare che a suo parere non si è trattato di un problema legato al cambio di modulo ma bensì ad una questione psicologica che ha bloccato la squadra; a suo parere però nella seconda frazione c’è stata una decisa inversione di tendenza che ha portato al salto di qualità. Il portiere si è poi definito molto felice per il rigore parato. Di seguito vi riportiamo le sue parole: 

Non abbiamo giocato bene. L’approccio è stato pessimo, siamo stati sempre in difficoltà. Non credo sia questione di modulo, perché abbiamo fatto diversi errori individuali. Penso più sia una questione psicologica. Il secondo tempo è stato decisamente migliori, persino quando eravamo in dieci. Siamo stati solidi, dando loro spazio solo sulle corsie laterali. Credo che questa sera siamo stati fortunati, sono felice del rigore parato”.

Ventura Torino

Torino ultimissime, Ventura: “Ryan migliore in campo”

tacopina Bologna

Bologna ultimissime: Corvino DS, Saputo prende il comando