in ,

Inter ultimissime: Javier Zanetti, la sua maglia verrà ritirata il 4 maggio

Un pezzo della storia recente dell’Inter entra di fatto nell’Olimpo delle leggende nerazzurre, venendo consacrato con il simbolico ritiro della sua maglia; l’onore questa volta tocca a Javier Zanetti, capitano di mille battaglie e attualmente impegnato come vice-presidente e ambasciatore dell’Inter in giro per il mondo, incarnando un simbolo difficile da imitare.

Zanetti è rimasto legato alla maglia nerazzurra per tutta la sua carriera e in un certo senso segue le orme di un altro storico campione e capitano, Giacinto Facchetti; la numero 4 dell’argentino verrà ritirata il prossimo 4 maggio, così come anticipato nella giornata di ieri dal presidente Erik Thohir che ha voluto rendere omaggio al campione.

Nessuno dunque potrà più indossare la maglia di Zanetti, leggenda dalla faccia pulita, esempio di lealtà ed abnegazione per i colori che ha indossato da sempre; lui, capace di riportare l’Inter prima sul tetto d’Europa e poi su quello del Mondo. Onore dunque a Javier Zanetti, nella speranza che presto i nerazzurri possano ritrovare un condottiero e una guida in campo del suo calibro.

Caso Yara, in corso udienza preliminare per Massimo Bossetti

Conta Fino A Dieci Vignetta Diego Magliani

Conta fino a dieci