in

Inter ultimissime, Thorir: “Vogliamo rimanere in Europa”

Il presidente dell’Inter Erik Thorir torna a parlare dopo la sconfitta con la Roma dello scorso turno di campionato, per fare un punto sulla stagione in corso dei nerazzurri; il tycoon indonesiano sottolinea ancora una volta come l’obiettivo primario sia andare il più avanti possibile in Europa League e come sia fondamentale qualificarsi per le coppe anche il prossimo anno, magari puntando al posto playoff per la Champions.

Il presidente dei nerazzurri poi si è soffermato sul settore giovanile, rimarcando l’importanza di puntare sui giovani e sulla crescita costante di tutto l’impianto di squadra; Thorir ci ha tenuto ad elogiare il lavoro svolto dal DS Piero Ausilio e dai suoi uomini di fiducia che in quest’anno e mezzo hanno creato le basi per il futuro. Di seguito le parole del presidente dell’Inter: 

“Adesso il nostro obiettivo è rimanere in Europa perché è un momento di transizione; non è facile andare subito in Champions, però se la squadra regala buone performance, abbiamo ancora degli altri obiettivi.  Giovani? Abbiamo uno dei settori giovanili più forti d’Europa, che ha vinto 37 trofei. Tra Serie A, Serie B e altre leghe europee giocano 45 giocatori usciti dal nostro vivaio; si potrebbero creare tre squadre, una per la A, una per la B e una per la C. Questo è il frutto del lavoro di Piero Ausilio e Roberto Samaden. Dobbiamo impegnarci tutti insieme per sostenere la strategia dell’Inter, visto che da qui usciranno molti talenti”.

stasera in tv report rai3

Report anticipazioni 7 dicembre: Startup stories e crowdfunding

amauri calciomercato Cagliari

Torino – Palermo ultimissime: Larrondo out, Amauri titolare?