in

Inter ultimissime, Zanetti: “Dobbiamo rimanere uniti”

Dopo il fulmine a ciel sereno causato dalle dimissioni di Massimo Moratti dalla carica di presidente onorario e le voci che volevano un addio anche del vicepresidente Javier Zanetti, da sempre legato alla famiglia Moratti, è proprio l’ex capitano dell’Inter ad intervenire davanti alla stampa per cercare di placare gli animi e ricompattare il gruppo in  casa Inter in vista della difficile trasferta di Cesena. Javier Zanetti Inter

Zanetti, per il quale è stato escluso l’addio, ha parlato di Massimo Moratti e del suo rapporto con l’ex patron nerazzurro, ribadendo che farà sempre parte dell’Inter qualunque cosa succeda. L’argetino poi ha sottolineato come ora più che mai sia necessario stare uniti e fare gruppo in modo da superare le polemiche e la bufera che si sta alimentando attorno alla società visti anche i risultati non eccezionali. Vi riportiamo qui di seguito le parole del vicepresidente dei nerazzurri: 

“La cosa più importante è che tutti dobbiamo pensare al bene di quella bellissima maglia, che ha tanta gloria e tanta storia dietro e va rispettata. Dobbiamo rimanere tutti uniti e far sì che l’Inter la società che tutti i tifosi vogliono. Cosa farà Moratti? Per me lui è come un padre, è una persona che stimo e rispetto tantissimo. Farà sempre parte dell’Inter”.

d'urso renzi selfie

Matteo Renzi a Domenica Live: Barbara D’Urso svela i retroscena a Tv Talk

Ultime news calciomercato Lazio: idea Gil per la difesa