in , ,

Interventi Edilizi, la ritenuta passa dal 4% al 8%

La nuova legge di Stabilità raddoppia la ritenuta dal 4% all’8% sugli interventi edilizi. Ricordiamo a tutti che l’articolo 25, comma 1 del Decreto Legge n.78 del 2010 prevede che le Banche e le Poste italiane applichino una ritenuta d’acconto del 4% sui bonifici effettuati dai contribuenti alle imprese per poter usufruire delle detrazioni fiscali sugli interventi edilizi delle abitazioni.

ritenuta

Infatti, ad ogni bonifico la Banca o le Poste italiane trattengono il 4% sul trasferimento, accreditando la restante parte all’impresa e versando la ritenuta allo Stato.

Dal 01 gennaio 2015 questa ritenuta RADDOPPIA e sarà applicata anche al bonus mobili.

Written by Piero Di Bello

Piero Di Bello
Commercialista specializzato in fiscalità internazionale e nazionale. Autore di articoli e saggi su tematiche di fiscalità estera. Vive e lavora in Roma, Bari, Malta, San Marino, Ungheria e Albania dove si occupa di "business intelligence", "oversea", "stabile organizzazione", "rappresentante fiscale", "identificazione diretta" e "start-up estere". Iscritto all'Ordine dei Dottori Commercialisti di Bari al n.2014 Sez. A ed iscritto alla Direzione Regionale dell'Agenzia delle Entrate nell'Albo dei professionisti autorizzati al rilascio del "Visto Pesante". Tiene seminari e convegni sulla fiscalità nei paesi anglosassoni e francofoni.

Dear Jack al Forum di Assago: bagno di folla per la band di Amici

gigi proietti

Anticipazioni Una pallottola nel cuore prima puntata 27 ottobre: la maga di Piazza Navona