in

Investire i propri risparmi in modo sicuro e conveniente

Dove investire i propri risparmi in modo sicuro ma senza rinunciare alla convenienza? Nel mondo della finanza – oramai sempre più di stampo 3.0 – sono sempre di più le opportunità date a chi cerca di far fruttare il proprio “gruzzolo”, magari accumulato grazie ad anni di duro lavoro. Ma come investire senza rischiare di perdere buona parte del proprio patrimonio? Ecco alcuni consigli…

Bastano poche chiavi di ricerca – “investimenti redditizi” per esempio – per trovare una sfilza infinita di siti web che consigliano il trading online come “l’investimento per la vita” o come uno dei metodi più semplici per guadagnare. Se è vero che il trading online – se svolto con grano salis ed in totale sicurezza – può essere sicuramente una fonte di guadagno e investimento, nelle mani di una persona poco esperta può diventare anche un mezzo per perdere i propri risparmi. Un esempio di investimento poco sicuro in tema di trading online (ma non solo) sono le opzioni binarie, una particolare categoria di opzioni che permette solo due risultati possibili (ed è proprio da questo che deriva il nome): vincita o perdita. Spesso criticate dagli esperti, le opzioni binarie rappresentano una vera e propria scommessa finanziaria ad altissimo rischio. Nonostante potrebbero portare ad un guadagno cospicuo ed immediato in un tempo brevissimo, è importante sapere che – nello stesso modo – potrebbero portare anche alla totale perdita del proprio capitale. Questa opzione di trading, quindi, è consigliata solo a chi ha moltissima esperienza in materia. Qualora ci fosse qualche curioso, invece, l’unico suggerimento che possiamo dare è quello di investire una piccolissima percentuale del proprio capitale al fine di scongiurare perdite troppo ingenti.

Quali sono, invece, le forme di investimento che comportano meno problemi? Tralasciando le forme più rischiose, le opzioni di investimento presenti oggi sul mercato finanziario sono davvero numerose: tra queste ricordiamo il trading, gli investimenti in borsa ma anche i fondi pensione, gli immobili, i Bot o i buoni fruttiferi postali (tornati “di moda” dopo la crisi che ha colpito alcune  banche italiane nell’ultimo anno). Di cosa si tratta? Se gli immobili sono da tempo immemore uno strumento perfetto per investire, da qualche anno a questa parte anche i fondi pensioni sono tra gli strumenti più utilizzati per accantonare e far fruttare i propri risparmi anche in vista della pensione. I buoni fruttiferi postali, invece, sono investimenti di piccole somme di denaro non sono soggetti a oscillazioni nel mercato e, in caso di cifre inferiori ai 5mila euro, non soggetti a imposta di bollo. Tutti coloro che vogliono investire in fondi pensione o buoni postali, però, devono tenere a mente che (almeno nella maggior parte dei casi) la cifra investita è vincolata per un determinato numero di anni. In generale, questi ultimi metodi citati sono da considerarsi tra i più sicuri anche se prevedono un guadagno solo sul lungo periodo e, spesso, meno alto rispetto agli strumenti ad alto rischio. Va da sé che, qualora l’investitore sia del tutto inesperto o con conoscenze limitate, questi rappresentano i migliori metodi per aumentare il proprio capitale con bassissimi rischi di perdita.

gianluca vacchi bilionaire

Gianluca Vacchi Instagram: nuovo ballo in costume a Cortina (VIDEO)

belen rodriguez news divorzio

Belen Rodriguez e Stefano De Martino news: la showgirl fa una dedica d’amore al ballerino?