in

iPhone 6 Plus, 6 e 5S, come sostituirlo negli Apple Store: guida alla permuta febbraio 2016

Avete rotto il vostro melafonino e non sapete se sostituirlo o portarlo a riparare? Da oggi la soluzione più conveniente potrebbe essere la permuta con il produttore stesso. Apple avrebbe infatti deciso da poco d’iniziare una campagna a favore della sostituzione di iPhone difettosi o ammaccati.
Lo rivela il magazine online ‘: “Apple si prepara a lanciare un paio di nuove iniziative commerciali incentrate su iPhone” scrive il sito: “un programma di permuta iPhone per iPhone con schermi, macchine fotografiche, o pulsanti danneggiati, e un nuovo programma che permette ai dipendenti di un Apple Store di installare una protezione sullo schermo di iPhone.

Se ci si reca in un Apple Store è infatti possibile beneficiare del programma che permette a tutti i clienti di cambiare il proprio smartphone con uno nuovo di zecca. Attenzione però, la promozione attiva per il momento non comprende iPhone con display rotto, tastiera danneggiata e comparto fotografico malfunzionante.

Con il mese di febbraio però, se si decide di portare il proprio iPhone in un negozio Apple,  verrà data la possibilità di ricevere una carta regalo anche per i modelli da ‘rottamare’. La card servirà per acquistare un nuovo melafonino.
Stando a quanto riportato dal magazine però, la permuta verrà accettata solo in certe condizioni: il telefonino dovrà infatti funzionare. Se l’addetto al ritiro ne convaliderà la sua integrità, l’acquirente potrà usufruire di un buono sconto di 50 dollari per un iPhone 5S, 200 dollari per un iPhone 6 e di 250 dollari per un iPhone 6 Plus.
Tra le altre novità in programma, Apple ha introdotto un nuovo servizio per il montaggio di una protezione sul display su ogni melafonino. La pellicola protettiva, brandizzata Belkin, permetterà ai possessori di iPhone di veder scheggiato il melafonino dagli urti e dai segni di usura. Prima d’ora, Apple aveva vietato ai suoi dipendenti l’installazione di protezioni non certificate sui propri dispositivi, ora finalmente, sarà possibile ‘fare tutto’ semplicemente recandosi in uno degli store specializzati.

Photo Credit: Shutterstock.com

Pequeños Gigantes

Pequeños Gigantes: Belen Rodriguez si prende gioco di Max Novaresi

Weekend a Venezia, romantico e low cost: cosa vedere e dove dormire