in

iPhone 6S e 6S Plus Italia: finalmente è arrivato negli Apple Store

Finalmente, a partire dalla mezzanotte di oggi, gli iPhone 6S e 6S Plus sono disponibili anche in Italia. Ciò che si presenta è un device uguale ma diverso, come lo ha già definito il web italiano. Diverso per via delle componenti e della struttura interna, compreso l’hardware, uguale perché il design rispecchia quello del suo predecessore, l’iPhone 6.

Le migliorie ci sono e sono ben visibili a partire dallo schermo Touch Screen 3D e dello stile live delle fotografie con le quali è possibile vedere un’animazione di pochi secondi dello scatto. Rispetto al loro predecessore gli iPhone 6S e 6S Plus sono molto diversi: montano infatti un processore A9 con co-processore M9 integrato. La RAM raddoppia e raggiunge 2 GB. La fotocamera posteriore va dagli 8 ai 12 Megapixel di risoluzione e permette anche la registrazione dei video in 4K.

Gli iPhone 6S e 6S Plus a livello di design sembrano uguali al loro predecessore, l’iPhone 6; in realtà ci sono molte differenze a partire dal peso più alto di circa 20 grammi. Il nuovo device è un po’ più grande, spesso, ma comunque facile da maneggiare e da impugnare. Risulta anche più robusto e resistente agli urti e ai graffi. La differenza sostanziale però la fa il nuovo 3D Touch, una tecnologia che consente di premere lo schermo con diverse pressioni. Insomma le novità ci sono, ma riguardano prima di tutto le prestazioni del nuovo melafonino, segno che forse la Apple ha trovato la forma definita per i suoi device.

 

sestri levante parco chiuso metalli tossici

Sestri Levante, chiuso parco: metalli tossici nello spazio verde per bambini

suffragette film, suffragette film maryl streep, suffragette film trama

Suffragette: trama dell’ultimo film di Maryl Streep che ha aperto il London Film Festival