in

iPhone 6S e iPhone 6S Plus: tecnologia avanzata con il Force Touch

Gli amanti della mela morsicata più famosa del mondo attendono l’uscita di iPhone 6S e iPhone 6S Plus, prevista per il 9 settembre. Sul web si susseguono senza sosta rumors, concept e anticipazioni fornite da fonti ufficiali, ultima delle quali riguarda la tecnologia Force Touch. 

Tra meno di un mese, il mercato degli smartphone accoglierà due top di gamma parecchio attesi: parliamo di iPhone 6S e iPhone 6S Plus, che introdurranno una nuova tecnologia per un melafonino: il Force Touch, infatti, è già presente sui Mac, ma non su iPhone. La nuova funzionalità permetterà all’utente di navigare dal proprio iPhone, tra un’applicazione e l’altra, in modo semplice e veloce, grazie ai diversi sensori, che riconoscono la diversa pressione esercitata sul display ad ogni tocco. Non solo, ‘interfaccia grafica si modificherà come segue: quando si attiva il Force Touch, è possibile avere un’interfaccia utente che circonda il dito, una lista di icone nella parte inferiore del display o, semplicemente, il display senza alcuna cornice.

Il Force Touch introduce un nuovo modo di navigare su iPhone 6S e iPhone 6S Plus, a seconda delle applicazioni in questione. In “Mappe”, il tocco attiva direttamente le indicazioni satellitari. Nelle app musicali, un singolo tocco, consentirà di accedere alle funzioni normalmente attivabili con diversi tocchi, tra cui l’inserimento di un brano in playlist. Premendo intensamente su Chiamate, si attiverà la segreteria. Allo stesso modo, premendo su News si apriranno i Favoriti.

Image credit: testing / Shutterstock.com

decapitato l'ostaggio croato in Egitto

Egitto: Isis annuncia decapitazione ostaggio croato

immagine nubifragio calabria

Nubrifagio in Calabria, aggiornamenti: Il video della catastrofe