in ,

iPhone 7 e Siri salvano la vita a tre pescatori in mare: ecco com’è stato possibile

Tre pescatori hanno rischiato la vita durante un nubifragio, ma grazie a Siri e alle caratteristiche tecniche di iPhone 7 sono riusciti a sopravvivere. Nonostante la fatica, l’acqua e lo schermo dello smartphone iOS bagnato e difficile da utilizzare, i tre sono riusciti a chiamare il 911 e ad avvisare i soccorsi.

Il dramma è avvenuto sabato mattina, in una zona situata a circa 4 miglia di distanza dalla costa della Florida, a Key Biscane. L’imbarcazione, della lunghezza di circa cinque metri, ha cominciato ad affondare a causa delle pessime condizioni del mare, mentre i tre pescatori hanno fatto in tempo a indossare i salvagenti prima la barca affondasse del tutto. Uno dei tre pescatori ha subito provato a chiamare i soccorsi, ma lo schermo bagnato era difficile da utilizzare, così ha optato per l’assistente vocale Siri.

Il sergente James Barret ha poi raccontato: “Avevano un iPhone 7 che, apprendo oggi, è impermeabile. Comunque non è stato in grado di toccare lo schermo perché le dita erano indolenzite dal freddo, ma ha usato Siri per chiamare il 911“. Subito dopo la telefonata, un elicottero della guardia costiera si è alzato in volo e i tre pescatori sono stati individuati in mare e successivamente tratti in salvo da un’imbarcazione della polizia.

suicidio tiziana cantone news tribunale

Tiziana Cantone, l’ex fidanzato: “Io, ancora vivo grazie alla mia famiglia”

isis abbattuto aereo coalizione

Isis attacco in Siria, bombardato centro profughi: ci sono morti