in ,

Iran: aereo militare Usa costretto ad atterrare, “solo un problema burocratico”

Il Washinngthon Post aveva riferito di un aereo militare americano decollato dalla base militare di Bargram in Afghanistan costretto ad atterrare in Iran. L’aereo noleggiato dalle forze della coalizione occidentale, operanti in Afghanistan e con base negli Emirati Arabi, era diretto a Dubai con a bordo un centinaio di soldati americani tra cui almeno due canadesi. In base ad una prima ricostruzione, i controllori di volo iraniani avrebbero contatto il velivolo contestandogli il piano di volo e avrebbero intimato al pilota di rientrare in Afghanistan. Impossibilitato a tornare indietro perché il carburante non sarebbe stato sufficiente, due caccia iraniani lo avrebbero scortato, costringendolo ad atterrare all’aeroporto di Bandar Abbas.

aereo Usa costretto ad atterrare

Il Dipartimento di Stato americano ha ridimensionato l’accaduto, spiegando che si è trattato solo di un malinteso burocratico, legato al piano di volo. Il velivolo fatto atterrare, effettivamente, dall’aviazione iraniana ha poi ripreso la rotta verso l’aeroporto di destinazione.

Anche un portavoce dell’ambasciata degli Emirati Arabi a Washington ha confermato l’incidente, chiarendo che il tutto era legato al piano di volo dell’aereo, riservandosi naturalmente di attingere ad ulteriori informazioni. Nel frattempo alcuni funzionari Usa avrebbero fatto trapelare che la situazione dovrebbe risolversi positivamente e in tempi brevi

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

spigen Iphone 6

IPhone 6, Dove? All’IFA 2014 insieme alle news di Samsung, Philips, LG e Nokia

Napoli ragazzo ucciso rabbia degli amici

Napoli, diciassettenne ucciso: disperazione dei familiari e degli amici, indagato il carabiniere