in ,

Iran: impiccato il manager che ha truffato per 2,6 miliardi

Un top manager della finanza iraniana è stato impiccato perchè ha organizzato una truffa da 2,6 miliardi di dollari. Il suo nome era Mah Afarid Amir Khosravi ed è stato giustiziato insieme ad altre 3 persone. Il suo sistema aveva scosso l’intero sistema economico nazionale dell’Iran.

large_5237557473

Nel settembre del 2011 le autorità del Paese mediorientale avevano scoperto una truffa epocale ai danni del sistema bancario iraniano. Dopo le indagini ne è stato ritenuto responsabile il gruppo Amir Mansour Aria, creato da Khosravi e dai suoi fratelli. Questi avevano messo in piedi un intricato sistema di false lettere di credito e una organizzata rete di complicità.

In questo modo il gruppo Aria aveva messo le mani su 40 società, tra le quali il principale produttore di acciaio dell’Iran. Una volta scoperta la truffa, Khosrevi e gli altri sono stati arrestati e accusati – tra gli altri reati – di corruzione. Per il manager e alcuni dei suoi è scattata la pena capitale per impiccagione.

photo credit: wsrmatre via photopin cc
photo credit: Brero via photopin cc

Tumiotto telefonata associazioni

Grande Fratello 13, Leonardo Tumiotto lancia lo scoop e rivela: il televoto non è controllato

Cellulite stop con il rosmarino: ricette e olii fai da te al naturale