in ,

Iran: rischioso abbattimento di un drone israeliano su un sito nucleare

Il sito ufficiale dei Guardiani della Rivoluzione, lo Sepahnews.com rende noto che “un drone spia del regime sionista è stato abbattuto da un missile mentre cercava di avvicinare la zona nucleare di Natanz”. I Guardiani della Rivoluzione, costituiscono il corpo d’elite delle forze armate della Repubblica Islamica e proprio il loro nucleo avrebbe abbattuto il drone in volo sul sito nucleare per l’arricchimento dell’uranio di Natanz, nell’Iran centrale.

reattore nucleare nei pressi del quale è stato abbattuto un drone israeliano

L’impianto di Natanz è il più grande sito di arricchimento di combustibile nucleare dell’Iran. Vi si trovano più di sedicimila centrifughe per l’arricchimento di uranio, mentre altre tremila sono state nascoste sotto le montagne nel centro di Fordoo.

La nota riportata sul sito dei Dei Guardiani della Rivoluzione non chiarisce, né quando il drone sarebbe stato abbattuto, né come i Guardiani sapessero che si trattava di un velivolo di Israele. Al momento da Tel Aviv non giunge nessuna conferma.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Federico Turrini medaglia bronzo

Europei nuoto Berlino 2014: Federico Turrini è medaglia di bronzo nei 400 misti

Mehdi Benatia A.S. Roma facebook

Calciomercato news: le trattative in corso domenica 24 agosto 2014