in

Isabel Allende compie settantasei anni: curiosità e segreti della scrittrice cilena

Isabel Allende, scrittrice cilena naturalizzata statunitense, compie oggi settantasei anni. Una delle penne più felici degli ultimi anni, una delle autrici maggiormente acclamate al mondo. I suoi libri tradotti in oltre trenta lingue sono dei veri best-seller.

Chi è Isabel Allende?

Isabel Allende nasce a Lima il 2 agosto 1942. A tre anni dalla nascita, il padre diplomatico decide di lasciare moglie e figli, i quali si trasferiscono nella casa del nonno paterno. Grazie all’aiuto del cugino del padre, Salvador Allende, che diverrà il futuro presidente del Cile, morto poi a seguito del colpo di Stato nel ’73, Isabel e i suoi fratelli potranno vivere una vita tranquilla senza problemi economici. Il clima di quegli anni e l’infanzia felice si ritrovano nel suo libro d’esordio: La casa degli spiriti, pubblicato nel 1982, romanzo che le darà fama e notorietà. 

Dopo le seconde nozze della madre si trasferisce all’estero: in Bolivia prima, in Europa e Libano poi. Le opportunità economiche non le mancano così ha la possibilità di studiare nelle migliori scuole. Nel 1962 si sposa con Michael Frías, da cui avrà due figli, Paula e Nicolás. Alla figlia, colpita da una grave e rara malattia, la porfiria, che la condurrà alla morte nel 1992 dedica il libro Paula (1995). All’attività di scrittrice affianca quella di giornalista. Dopo il golpe di Pinochet e la separazione dal marito si sposta in Venezuela. Ottenuto il divorzio nel ’88 convola a nozze con lo scrittore William Gordon. I due si trasferiscono a San Rafael, in California, dove l’Allende vive ancora oggi. Da lui divorzierà nel 2016. Negli ultimi anni si dedica alla letteratura per ragazzi: esce così la trilogia dedicata ai nipoti costituita dai volumi: La città delle bestie, Il regno del drago d’oro e La foresta dei pigmei. Nel ’98 riceve il prestigioso Premio Malaparte a Capri. Nel 2007 è stata insignita a Trento della laurea honoris causa in lingue e letterature moderne euroamericane.

Curiosità su Isabel Allende

Da La somma dei giorni a L’isola sotto il mare, da L’amante giapponese a Oltre l’inverno, i libri di Isabel Allende si confermano dei veri successi editoriali. Scopriamo insieme alcune curiosità su quest’autrice cilena di straordinaria fama:

  • Stando a quanto dichiarato a Vanity Fair, avrebbe trovato un nuovo compagno: «Agli occhi del mondo sono un’anziana, ma io non mi sento così. Sono piena di energia, (…) ho voglia di romanticismo, anche di fare l’amore, non sento che la vita mi abbia messa da parte».
  • Da ragazzina sognava di diventare non una giornalista, né tantomeno una scrittrice, ma una ballerina.
  • Il suo piatto preferito è il riso al latte, un piatto tipico della cucina cilena.
  • Avrebbe cominciato a scrivere i suoi romanzi sempre l’8 gennaio. Una scaramanzia?
  • È cugina della deputata cilena Isabel Allende Bussi.

leggi anche l’articolo —> “Le difettose” Eleonora Mazzoni recensione: quando la maternità diventa un’ossessione. 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di UrbanPost e LuxGallery. Nasce a Frosinone il 13 febbraio del 1991, quando in Ciociaria la neve non si vedeva ormai da anni e l’Italia tirava un sospiro di sollievo per la fine della guerra del Golfo. Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 le viene conferito il riconoscimento di "Laureato Eccellente Sapienza" per il brillante percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly" e "SuccedeOggi" e riviste letterarie come "Carte Allineate", "Fillide" ed "Euterpe". Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Anna Fasol scomparsa a Cittadella: è giallo dopo il racconto del marito e l’immagine di una telecamera

Negli anni Ottanta era donna molto famosa e amata dal pubblico, ma soprattutto bellissima. Adesso, tra botox e silicone , è diventata quasi inguardabile. Sicuramente, non avete capito di chi si tratta. Infatti, è quasi irriconoscibile