in ,

Isabella Noventa corpo, news mail anonima: “Cercate nel cantiere di via Giolitti”

In attesa che gli inquirenti decidano se dare o meno credito alla segnalazione anonima giunta tramite lettera all’avvocato Gian Mario Balduin, e dare inizio alle ricerche del corpo di Isabella Noventa nel laghetto di Darwin e nella zona dell’Ippodromo, nuovi particolari emergono sulla seconda missiva giunta (stavolta via mail) al legale, e firmata da un uomo che dice di sapere dove si trova il corpo della segretaria scomparsa e chiede di conferire con la magistratura per dire quello che sa.

Ieri durante La Vita in diretta, infatti, sono stati letti i due passaggi fondamentali di quella mail, che indicano un punto preciso dove cercare il cadavere della 55enne uccisa la notte del 15 gennaio scorso. “Cercate nel cantiere, in via Giolitti, angolo via Sonnino …”, avrebbe scritto l’uomo, indicando inoltre “movimenti sospetti di mezzi anche di notte”, e alludendo in particolare ad una cisterna autosnodata in quel cantiere fino al gennaio-febbraio 2016 e poi misteriosamente scomparsa.

Icardi, Wanda e Maxi Lopez, l’argentino: ‘Non ero il suo miglior amico, si parla senza sapere’

cadavere mmutilato isola bella taormina

Ponte 2 giugno 2016 al mare: 5 offerte economiche a cui è impossibile rinunciare