in ,

Isabella Noventa corpo ultime notizie: Manuela Cacco potrebbe rivelare dove è stato nascosto

A due mesi dall’arresto di Freddy, Debora Sorgato e Manuela Cacco, il trio diabolico implicato nell’omicidio di Isabella Noventa, sembrano ancora ferme ad un punto di stallo le indagini sulla sparizione della segretaria di Albignasego, il cui corpo non è stato ritrovato.

Una svolta sul caso potrebbe arrivare dall’esito degli accertamenti scientifici sui rilievi fatti in casa di Freddy – probabile scena del crimine – e sull’auto di Debora, che i due fratelli avrebbero utilizzato per spostarsi e recarsi nel luogo – tuttora sconosciuto – in cui avrebbero occultato il cadavere. Le indiscrezioni in merito, lo sappiamo, non sono affatto positive: nella cucina di Freddy Sorgato non vi sarebbero infatti tracce biologiche ed ematiche riconducibili alla vittima.

Eppure Manuela Cacco continua a sostenere che sarebbe stata Debora ad ucciderla, a colpi di mazzetta in testa, nella cucina della villetta di Freddy. La Procura la riterrebbe credibile e, per questo, il capo d’imputazione nei suoi confronti potrebbe alleggerirsi. La tabaccaia è davvero custode della verità sul caso?

Il suo avvocato sostiene di sì, e annuncia la possibilità che la sua assistita aggiunga presto nuovi importanti tasselli sulla sera del delitto: “Potrebbe riuscire a ricordare particolari a cui inizialmente non aveva dato importanza … Magari anche sul luogo in cui è stato buttato il cadavere”, ha dichiarato l’avvocato Alessandro Menegazzo a Il Mattino Di Padova, lasciando intendere che la Cacco, a fronte del suo atteggiamento collaborativo, potrebbe anche ottenere gli arresti domiciliari.

superenalotto

Superenalotto estrazioni Sisal: Verifica vincite, cabala dei sogni e superenalotto official, tutte le App per gestire il gioco

Domenica In

Belen Rodriguez piange a Domenica In: “Sono tanto fragile e felice solo a tratti”