in ,

Isabella Noventa, Freddy: “Prima o poi racconterò tutta la verità”

Oggi a Pomeriggio 5 è intervenuto in collegamento video l’avvocato di Manuela Cacco, implicata insieme ai fratelli Debora e Freddy Sorgato nell’omicidio di Isabella Noventa. Al legale è stato chiesto qual è stato il motivo del trasferimento repentino della sua assistita dalla struttura penitenziaria femminile di Montorio, a Verona, al carcere femminile La Giudecca di Venezia.

Le indiscrezioni dell’ultim’ora parlano infatti di presunte minacce rivolte proprio da Debora, reclusa a Verona, alla tabaccaia di Camponogara, ‘rea’ di aver deciso di collaborare con gli inquirenti. Ma il suo legale oggi non ha né confermato né smentito il fatto: “La mia assistita è stata trasferita per diverse ragioni ma non commento queste circostanze”.

L’inviata della trasmissione ha inoltre riferito che nel corso del secondo interrogatorio il pm Giorgio Falcone e il capo della squadra mobile, Giorgio Di Munno, avrebbero incalzato Freddy per indurlo a confessare il delitto, dicendogli “Manuela Cacco ha confessato, ha raccontato tutto”, e lui, dopo uno smarrimento iniziale ed una breve consultazione con il suo legale, avrebbe rivelato l’intenzione di parlare: “Prima o dopo racconterò tutta la verità”, facendo riferimento, con quel “dopo”, all’esito degli esami sul materiale repertato nella sua casa e nell’auto di sua sorella.

Palio della Rana Fermignano 2016

Palio della Rana Fermignano 2016: date e programma, tra giochi medievali e taverne

coppie cacca felici

Uomini e donne oggi: chi parla di cacca è più felice