in ,

Isabella Noventa, incidente probatorio Manuela Cacco news: Freddy ride e fa smorfie, interviene il giudice

Si è concluso da poco l’incidente probatorio a Manuela Cacco, iniziato poco dopo le 9 di questa mattina in tribunale a Padova. L’udienza riprenderà lunedì 17 ottobre.

La tabaccaia veneziana ha ripercorso e ribadito punto per punto quanto già riferito ai magistrati nei due precedenti interrogatori, ovvero che Debora Sorgato le avrebbe confessato, la notte dello scorso 16 gennaio, di avere ucciso Isabella Noventa a colpi di mazzetta in testa, in casa del fratello Freddy, che avrebbe assistito attonito e inerte al delitto. Mentre la Cacco parlava erano presenti anche i fratelli Sorgato che in più d’una occasione hanno incrociato i loro sguardi.

Leggi anche: Isabella Noventa: Freddy Sorgato l’avrebbe fatta pedinare da Manuela Cacco, nuova indiscrezione

Erano l’una “glaciale” (Debora) e l’altro (Freddy) “strafottente e sorridente”, così li ha definiti Piero, ex marito della Noventa, ancora turbato da quanto visto e udito durante l’interrogatorio, e dallo “sguardo inquietante di Freddy Sorgato”. Manuela Cacco ha parlato spedita, senza mai rivolgere gli occhi verso l’uomo di cui era follemente innamorata, di contro Freddy durante alcuni passaggi della sua deposizione l’avrebbe guardata, ridendo come per volerla sfottere e accompagnando le sue risate da espressioni stizzite e disappunto. Il giudice ha redarguito più volte Sorgato, rimproverandolo per il suo atteggiamento arrogante. “Lei ha confermato la sua versione dei fatti, che parrebbe credibile. Ha detto tantissimo”, questo il commento a caldo, a fine udienza, dell’avvocato di Paolo Noventa, Gian Mario Balduin.

Tu si que vales

Tu si que vales 2016 anticipazioni puntata 15 ottobre 2016: ecco cosa succederà (FOTO)

Bonus Casa 2017

Agevolazioni fiscali ristrutturazione 2017: nuovi dettagli su Sisma Bonus e Ecobonus