in ,

Isabella Noventa, maresciallo Verde prende distanze da Debora: “Non voglio più vederla”

Pugno duro della Procura di Padova per quanto concerne le indagini relative all’omicidio di Isabella Noventa e quella annessa, che vede indagato il maresciallo Giuseppe Verde, compagno di Debora Sorgato. Come infatti riporta Il Gazzettino, gli inquirenti hanno deciso da adesso in poi di secretare tutti gli atti dell’indagine, così da ridurre al minimo la fuoriuscita di indiscrezioni talvolta di impedimento al buon esito delle investigazioni.

Il compagno di Debora Sorgato (indagato per violazione del segreto d’ufficio e accesso abusivo alla banca dati), sentito per 4 ore dai magistrati, avrebbe risposto ad ogni domanda rivoltagli, mostrandosi nervoso e disperato. L’uomo, che starebbe vivendo un momento di forte depressione da quando la ex è stata arrestata con la terribile accusa di avere ordito l’assassinio di Isabella Noventa, aiutata dal fratello Freddy e dall’amica Manuela Cacco, avrebbe preso le distanze dalla vicenda e dalla sua compagna, dichiarando espressamente di non voler più avere niente a che fare con lei, di non averla più vista dal giorno dell’arresto (avvenuto il 18 febbraio) e di non avere alcuna intenzione di andarla a trovare in carcere.

>>> LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SUL CASO ISABELLA NOVENTA

“Questa storia mi ha rovinato, sono distrutto. Non ho più visto Debora dal giorno del suo arresto e non ho intenzione di rivederla mai più. Non è la mia donna”, così il maresciallo Verde, le cui parole sono state riportate da Il Gazzettino.

Calciomercato Fiorentina

Adrian Mutu, la stella rumena chiude con il calcio e ringrazia la Fiorentina e la Nazionale

Giro d Italia 2016 risultati tredicesima tappa

Giro d’Italia 2016 risultati tredicesima tappa, Mikel Nieve vince a Cividale, Amador è la nuova maglia Rosa