in ,

Isabella Noventa massacrata a martellate: rivelazione shock di Manuela Cacco, cosa c’è di vero?

Uccisa a martellate. Colta di sorpresa alle spalle e colpita ferocemente alla testa fino alla morte, da Debora Sorgato. Così sarebbe morta Isabella Noventa, stando alle rivelazioni shock fatte da Manuela Cacco, dopo aver riferito in un primo momento ai magistrati che la 55enne sarebbe stata soffocata da Freddy Sorgato. “Quando arrivai a casa di Freddy trovai lui e la sorella , e tutto era a posto”, avrebbe detto la tabaccaia di Camponogara, ma i due fratelli, ieri, interpellati in merito dal pm, Giorgio Falcone, hanno taciuto ancora una volta.

Dove sta la verità? È quello che gli inquirenti stanno cercando di scoprire, in primis comparando i dettagli forniti dalla Cacco con la dinamica omicidiaria ipotizzata, sulla scorta delle innumerevoli macchie di sangue a schizzo rinvenute nella cucina di Freddy, più volte ripulite con la candeggina, risultate positive al luminol durante i sopralluoghi della Scientifica.

Manuela Cacco avrebbe raccontato che la notte del 15 gennaio scorso, al suo arrivo tutto era a posto nella villetta di via Sabbioni, e che Freddy e Debora avevano ciò cancellato ogni traccia del massacro. Lei non avrebbe visto nemmeno il corpo della povera Isabella, e sarebbe stata informata dell’accaduto dai due killer solo ‘a cose fatte’. La Cacco però non avrebbe dato nessuna informazione sul luogo in cui i fratelli Sorgato hanno occultato il corpo della Noventa – “Non so niente“, avrebbe ripetuto agli inquirenti che la incalzavano – ammettendo di essere entrata in scena solo in piazza dei Signori a Padova, indossando il piumino bianco della vittima, su richiesta di Freddy e Debora. Dice il vero?  O mente per scagionare l’uomo di cui è follemente innamorata?

Papa Francesco I Jorge Mario Bergoglio facebook

Programmi Tv stasera 25 Marzo 2016: Rito della Via Crucis e Ciao Darwin – La Resurrezione

Quarto Grado facebook 29 gennaio

Quarto Grado stasera non andrà in onda: annuncio di Gianluigi Nuzzi