in ,

Isabella Noventa news a Quarto Grado: altre persone coinvolte nell’omicidio?

Potrebbero essere coinvolte anche altre persone nel delitto di Isabella Noventa: questo è trapelato stasera durante la diretta di Quarto Grado che ha fatto il punto sulle indagini relative all’omicidio della segretaria di Albignasego. In collegamento video da Padova, l’avvocato Gian Mario Balduin, con la bocca coperta da un bavaglio in segno di protesta: il legale della famiglia Noventa è stato infatti redarguito dal su Ordine professionale per una eccessiva esposizione mediatica e per avere rilasciato troppo dichiarazioni alle tv.

Il passaggio di nuovi e ancora sconosciuti possibili complici nel luogo del delitto, un mese di tempo per pulire e ripulire più volte con la candeggina la presunta scena del crimine, il ruolo ambiguo nella vicenda di Dolores Sorgato, madre di Freddy e Debora, il cadavere della povera Isabella che ancora non si trova: questi gli aspetti del caso analizzati, che rendono questo giallo molto intricato e lungi dall’essere risolto.

>>> LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SUL CASO NOVENTA

Ultimi ma non in ordine di importanza altri due aspetti dell’inchiesta: i misteriosi decessi dei due compagni di Debora Sorgato. È infatti notizia di oggi la riapertura del fascicolo sul suicidio di Giusebbe Berto, marito della Sorgato morto nel 2000 in circostanze più che oscure. Idem dicasi per la morte di Ciurlanti, ultimo fidanzato di Debora Sorgato e padre di suo figlio, morto in un incidente in moto per un presunto guasto ai freni ma che oggi, alla luce di quanto accaduto, potrebbe essere interpretata diversamente dagli inquirenti. Al riguardo l’avvocato Balduin ha rivelato di avere condotto delle indagini personali sul caso, e di avere scoperto delle gravi lacune nelle indagini, oltre che errori grossolani nei verbali, lasciando intendere che non si sarebbe trattato di un incidente.

Giro d italia 2016

Giro d’Italia 2016 percorso, altimetria, diretta tv e streaming ottava tappa

omicidio pordenone news quarto grado

Omicidio Pordenone Quarto Grado: dubbi sul movente, Riesame chiede approfondimenti