in ,

Isabella Noventa, news a Quarto Grado: ipotesi corpo sepolto

Manuela Cacco sta sgretolando il muro di omertà che si cela dietro l’orrendo delitto di Isabella Noventa, anche se l’avvocato Balduin non sembra convinto che abbia detto tutta la verità su quella sera. Ci sarebbe dell’altro, a suo parere: “Debora Sorgato si fidava al punto tale di dirle che l’aveva uccisa, perché dunque non dirle dove lei e Freddy avevano occultato il corpo?”, ha dichiarato il legale della famiglia Noventa questa sera a Quarto Grado.

Durante la trasmissione Gianluigi Nuzzi e i suoi ospiti hanno fatto il punto sulle indagini: sembrerebbe che le tracce rinvenute sul pavimento e sulla cucina della villetta di Freddy siano troppo esigue per accertarne la natura. Ciò significa che molto probabilmente non si potrà mai avere la certezza che si tratti di macchie di sangue. Interrotte le ricerche del corpo, a questo punto dell’inchiesta sembra che gli inquirenti ipotizzino che, non essendo stato restituito dalle acque del Brenta, il cadavere di Isabella potrebbe essere stato seppellito in un giro d’azione di circa 10 km.

Dubbi anche sul movente, giacché se per l’avvocato Balduin si dovrebbe maggiormente approfondire la pista investigativa patrimoniale, gli inquirenti – come dichiarato dal capo della Squadra Mobile di Padova, Giorgio Di Munno – sarebbero più propensi a ritenere attendibile la versione fornita dalla Cacco, puntando tutto sull’odio viscerale di Debora nei confronti di Isabella, ipotizzando che il movente di questo efferato delitto andrebbe cercato nel rapporto simbiotico e ‘malato’ che legherebbe i fratelli Sorgato.

Madre Natura Ciao Darwin 2016

Ciao Darwin 2016, Madre Natura: ecco chi è

omicidio pordenone news

Omicidio Pordenone, Quarto Grado: messaggi shock di Trifone prima di morire