in ,

Isabella Noventa news corpo, Manuela Cacco: “Confermo, è stata gettata nel Brenta”

Omicidio Isabella Noventa, l’indiscrezione è di queste ore, e ne dà notizia Il Mattino di Padova: Manuela Cacco durante l’incidente probatorio che si terrà fra quattro giorni avrebbe la ferma intenzione di confermare e ribadire quanto già riferito agli inquirenti nei precedenti interrogatori.

La tabaccaia veneziana in carcere perché implicata, insieme ai fratelli Sorgato, nel delitto della segretaria di Albignasego, confermerà dunque che Isabella Noventa “è stata uccisa da Debora Sorato a colpi di mazzetta in testa, e il suo cadavere è stato gettato nel Brenta”. A riferire questi particolari è il legale della 54enne, Alessandro Menegazzo: “La mia assistita ribadirà punto per punto quello che ha sempre detto, e cioè la sua completa estraneità all’ideazione e alla realizzazione del delitto di Isabella Noventa”.

Leggi anche: Isabella Noventa ultime notizie: nuovo indizio aggrava posizione Freddy Sorgato

L’incidente probatorio per la Cacco avrà inizio il 14 ottobre alle 9,30. Il corpo di Isabella Noventa, scomparsa la notte del 16 gennaio scorso dopo avere cenato in pizzeria con Freddy Sorgato, non è mai stato trovato nonostante assidue e approfondite ricerche. “Credo che da questo incidente probatorio” – ha precisato Menegazzo – “non emergeranno grandi novità”. Dopo questa delicata fase in vista di un possibile processo, l’avvocato molto probabilmente chiederà la scarcerazione della sua assistita, il cui capo di imputazione potrebbe alleggerirsi da concorso in omicidio a favoreggiamento.

Andrzej Wajda morto, lutto nel mondo del cinema: si spegne il regista polacco Premio Oscar

Rosberg Formula 1

Formula 1 2016 GP Giappone, le pagelle: Rosberg perfetto, Ferrari così non va