in ,

Isabella Noventa news: Manuela Cacco, ecco il grave indizio che la inchioda

Manuela Cacco, altro che alleggerimento del capo d’accusa nei suoi confronti, come auspicato nelle scorse settimane dal suo legale, l’avvocato Menegazzo.

Gli elementi probatori raccolti dalla procura di Padova nei confronti della tabaccaia veneziana ci sono eccome, e al processo peseranno sull’imputata come un macigno. Il sostituto procuratore Giorgio Falcone che nei giorni scorsi ha disposto la chiusura delle indagini sull’omicidio di Isabella, chiedendo il rinvio a giudizio per i tre indagati (la Cacco, appunto, e i fratelli Freddy e Debora Sorgato), non è affatto convinto della estraneità ai fatti tanto dichiarata dalla tabaccaia: per l’accusa, infatti, lei la sera del 16 gennaio sapeva eccome che Freddy e la sorella avrebbero ucciso la povera Isabella.

La prova di ciò sarebbe nelle molteplici complici telefonate intercorse prima e dopo l’omicidio fra il trio diabolico. Non solo, Manuela Cacco sarebbe stata incastrata dal gps dell’Audi di Freddy, com’è messo nero su bianco nei 12 faldoni dell’inchiesta. Secondo la ricostruzione fatta dagli inquirenti, infatti, quando la sera tra il 15 e il 16 gennaio Manuela Cacco raggiunse a bordo della sua auto la villa di Freddy in via Sabbioni 11 a Noventa Padovana, avrebbe visto l’Audi Avant bianca del ballerino posteggiata nel cortile d’ingresso e non nel retro della villa, dove Freddy la lasciava di solito, perché lì c’era nascosta la macchina della sorella Debora. Per l’accusa questo sarebbe stato il segnale per la Cacco: era il modo dei fratelli Sorgato per dirle che in quei momenti si stava consumando l’omicidio di Isabella Noventa.

>>> Leggi anche: Isabella Noventa news, Freddy Sorgato chiede di essere interrogato: “Voglio parlare”

Per questo a tutti e tre sono stati contestati i medesimi reati di omicidio premeditato occultamento di cadavere in concorso. Per lei, inoltre, anche l’accusa di stalking ai danni della vittima. Il tentativo di dimostrare la sua estraneità ai fatti, messo in atto nell’ambito dell’incidente probatorio in cui ha collaborato con gli investigatori, sembra per ora non aver portato alcun vantaggio alla tabaccaia di Camponogara, che andrà a processo con le stesse accuse mosse ai suoi complici.

Film al cinema dicembre 2016: Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali, il nuovo film di Tim Burton (TRAILER)

X Factor 2016 finale ospiti e duetti: Luciano Ligabue, One Republic e tanto altro ancora