in ,

Isabella Noventa: trovati 124mila euro in mazzette e 2 pistole a casa di Debora Sorgato

La ‘modica’ cifra di 124mila euro in mazzette e 2 pistole mai denunciate: questo avrebbero rinvenuto gli inquirenti a casa del compagno di Debora Sorgato (arrestata insieme al fratello e alla sua amica/amante, Manuela Cacco, per l’omicidio di Isabella Noventa) durante la inaspettata perquisizione di ieri pomeriggio nelle abitazioni di entrambi (che si si trovano nello stesso edificio e si affacciano sullo stesso pianerottolo). Nell’appartamento dell’uomo la Sorgato aveva libero accesso, e molto probabilmente – visto che è stato il maresciallo a segnalare la presenza delle scatole sospette – il denaro e le armi appartengono proprio a lei.

Le due pistole, come riportato su PadovaOggi, sarebbero una Beretta 65 con il colpo in canna e una Astra spagnola con 51 proiettili, mai denunciate. La provenienza del denaro, chiuso in una scatola riposta all’interno dell’armadio della donna, ancora tutta da accertare.

A segnalare la presenza di alcune scatole sospette il compagno di Debora, maresciallo dell’Arma dei carabinieri (non indagato), che aveva invitato i colleghi a perquisire sua abitazione e quella della compagna, il cui interrogatorio in carcere previsto per ieri è stato annullato. Debora e Freddy Sorgato, infatti, sembrano intenzionati a non parlare, chiusi in un complice e granitico silenzio.

francesco facchinetti papà per la terza volta

Francesco Facchinetti figli: oggi è nata Liv, la terzogenita

Civitavecchia rapina gioielleria neonato

Milano, aggredisce l’ex compagna a colpi di catena: arrestato dai carabinieri