in ,

Isabella Noventa ultime notizie: Freddy l’ha uccisa con l’aiuto della sorella Debora?

Clamorose novità sul caso relativo all’omicidio di Isabella Noventa: Freddy Sorgato potrebbe averla uccisa con la complicità di sua sorella Debora. La notizia arriva dopo che sono stati diffusi gli orari nei quali la notte dell’omicidio, il 15 gennaio scorso, le auto del 44enne camionista e quella delle sue due complici, la sorella e l’amante, Emanuela Cacco, sono state immortalate percorrere la zona limitrofa alla casa dell’uomo, dove la segretaria 55enne sarebbe stata uccisa.

Alle 00.22 la Golf bianca di Debora viene filmata percorrere la strada che porta da casa del fratello a Noventa Padovana, poi dopo una ventina di minuti, alle 00.46, fare il percorso inverso con a bordo il fratello (dai frame si scorgerebbe infatti la sagoma dell’uomo), ne sarebbero convinti gli inquirenti. Un dettaglio che collocherebbe dunque la donna sulla scena del delitto, prima, dunque, della messinscena con Emanuela Cacco in piazza dei Signori a Padova.

>>> Leggi gli approfondimenti sul caso Isabella Noventa

Forse in quel frangente nell’auto c’era anche il cadavere di Isabella: saranno gli accertamenti irripetibili disposti dalla Procura sulla vettura di Debora Sorgato a rivelarlo quanto prima. E proprio in quell’arco temporale di circa 20 minuti, stando alla ricostruzione degli inquirenti, sarebbe stato occultato il corpo di Isabella.

La complicità tra fratello e sorella è emersa anche dai tabulati telefonici: il giorno prima del delitto 56 telefonate intercorse tra loro, il giorno dell’omicidio, nemmeno una. Segno, questo, che si sia trattato di un delitto premeditato in ogni dettaglio. Intanto emergono nuovi agghiaccianti sulle modalità con le quali sarebbe stata uccisa la segretaria di Albignasego: “Nella borsa Manuela aveva una federa dove nascondeva il suo giubbetto. Io credo che con quella federa sia stata soffocata Isabella. Federa che è stata gettata in un cassonetto insieme al giubbino di Isabella. E poi è stata uccisa da due persone e non solo da Freddy”, queste le parole di Gian Mario Balduin, avvocato della famiglia Noventa, riportate da Il Gazzettino.

national geographic found foto

National Geographic Found: fotografie mozzafiato mai pubblicate prima d’ora

leonardo di caprio matrimonio

Oscar 2016, vince Leonardo Di Caprio: il commento di Selvaggia Lucarelli