in ,

Ischia: 28enne muore dopo essere stata dimessa dall’ospedale, aperta un’inchiesta

Aperta un’inchiesta da parte della Procura della Repubblica di Napoli per un presunto caso di malasanità legato al decesso di una giovane madre 28enne, morta in circostanze ancora tutte da chiarire due giorni dopo essere stata dimessa dall’ospedale. La tragedia si è verificata domenica scorsa ad Ischia, dove la giovane era nata e abitava. Maria Diotallevi, questo il nome della donna, madre di 2 figli, si era recata al Pronto Soccorso dell’ospedale di Lacco Ameno, il Rizzoli, accusando i sintomi dell’influenza e febbre molto alta ma, dopo la visita medica, era stata dimessa.

Due giorni dopo, ieri cioè, è tornata in ospedale accusando i medesimi sintomi. È stata allora immediatamente ricoverata in rianimazione dove purtroppo è deceduta alcune ore dopo pare per complicazioni dovute ad una presunta infezione polmonare. I genitori della ragazza hanno subito sporto denuncia segnalando il presunto caso di malasanità; avviata l’indagine, i carabinieri hanno già posto sotto sequestro la cartella clinica della paziente, le cui effettive cause di morte saranno presto acclarate dalla autopsia disposta dalla magistratura.

La Asl Napoli 2 Nord nella serata di ieri ha diramato un breve comunicato in merito all’accaduto: “In merito al decesso di M.D. presso l’ospedale Rizzoli avvenuto nella giornata di oggi, l’Azienda e il personale dell’ospedale esprimono il proprio cordoglio alla famiglia della giovane donna. Nelle prossime ore l’ASL avvierà le necessarie indagini interne volte ad approfondire la vicenda e ad analizzare approfonditamente il caso”.

Il Piu Grande Pasticcere facebook

Programmi Tv stasera, 2 Dicembre: Il più grande pasticcere e Senza Identità 2

Cellulare smarrito o rubato: come rintracciarlo e bloccarlo, come accertarsi che sia originale