in ,

Ischitella: è morta la 15enne colpita in volto da un proiettile, morto suicida il suo assassino

Ischitella: è morta la ragazzina di 15 anni che ieri mattina è stata colpita in pieno volto da un proiettile esploso a bruciapelo dall’ex compagno della madre, mentre si recava a scuola. La giovane non ce l’ha fatta ed è deceduta alle 7 di oggi, 21 settembre, agli Ospedali Riuniti di Foggia dove non è stato possibile sottoporla ad intervento chirurgico viste le disperate condizioni in cui versava, giacché il proiettile l’aveva colpita poco sopra l’occhio sinistro, fermandosi nel cervello.

>>> Ischitella 15enne colpita in volto da proiettile: caccia all’ex compagno della madre <<<

“Ho paura per mia figlia”, aveva denunciato di recente (e per l’ennesima volta) la madre ai carabinieri, riferendo della pericolosità dell’ex compagno, Antonio Di Paola, pregiudicato 36enne di Ischitella, nel Gargano. L’uomo dopo avere ferito la 15enne si era dato alla fuga, per poi morire suicida nelle ore successive ed essere rinvenuto cadavere nelle campagne foggiane ieri pomeriggio. Di Paola avrebbe rivolto contro se stesso l’arma usata per colpire la ragazzina.

La ragzzina era stata affidata ai nonni e viveva con loro ad Ischitella. La madre della giovane, stanca dei continui abusi e litigi, aveva lasciato il 37enne trasferendosi a vivere in Toscana, per rifarsi una vita. Di Paola non lo ha mai accettato e dopo aver fatto pressioni alla 15enne per dirgli dove si trovava la madre, ha messo in atto la sua ‘folle’ e lucida vendetta. “Con folle lucidità ha deciso di vendicarsi nei suoi confronti tentando di uccidere la figlia”, riuscendoci.

Legend of Tarzan facebook

Programmi tv 21 settembre 2017: Provaci ancora Prof! 7, Chi ha incastrato Peter Pan?, The Legend of Tarzan e Operazione U.N.C.L.E.

Squadra mobile seconda stagione

Replica Squadra Mobile 2 – Operazione Mafia Capitale seconda puntata 20 settembre: come vedere il video integrale