in

Ishita Malaviya: ecco la prima donna surfista indiana

Ishita Malaviya, ventiquattrenne originaria di Mumbai, è la prima donna a cavalcare gli oceani indiani. Iniziò questa attività per pura curiosità, imparando da uno studente tedesco che incontrò insieme al proprio fidanzato, Tushar Pathiyan. Da questa prima esperienza si innamorò del surf e non lo abbandonò più, diventando istruttrice professionista e aprendo, insieme a Tushar, lo Shaka Surf Club, una scuola di surf a Udupi, città del Karnataka.

La giovane atleta sostiene di non voler essere un modello per nessuno, vuole solo divertirsi. È un caso inaspettato quello di aver contrastato la vita che tradizionalmente spetta alle donne indiane: studio, matrimonio, gravidanze.

Ishita insegna surf, ma non solo. Insegna anche, tra le righe, che non c’è bisogno di invidiare la vita cittadina come fanno molti membri delle basse caste indiane. La realtà in un paradiso tropicale come quello di Karnataka può essere apprezzata fino in fondo e con gioia.

Foto reportorio: Shutterstock / Geoff Goldswain

Pretty Little Liars 6 come The Vampire Diaries 7: la gravidanza della Hastings

700 migranti morti

Grecia, naufragio barcone migranti: morti e feriti