in ,

Isis, aereo siriano abbattuto vicino Deir al-Zor: morto il pilota

Lo Stato Islamico avrebbe abbattuto un aereo Mig dell’esercito siriano, nella zona di Deir al-Zor, città a est del Paese. La notizia è di poco fa, ne hanno dato conferma l’Osservatorio siriano per i diritti umani e l’agenzia di stampa, Amaq, vicina al Califfato, ripresi da Al Jazeera e varie agenzie italiane.

I pochi dettagli trapelati dall’indiscrezione riferiscono che il velivolo sarebbe stato abbattuto dai miliziani dell’Isis sul monte Al Zadra, vicino all’aeroporto militare di Deir el-Zor, e il pilota sarebbe deceduto. La notizia della morte tuttavia non è stata ancora confermata da fonti ufficiali. “Bombardamenti di combattenti dello Stato islamico hanno abbattuto un aereo da guerra delle forze del regime a Deir al-Zor”, così reciterebbe il comunicato.

Proprio ieri nei pressi del monte Al Zadra c’è stato un bombardamento da parte della coalizione internazionale anti Isis capeggiata dagli Usa, che ha causato la morte di decine di soldati siriani. In Siria è in vigore una tregua da lunedì che scadrà alla mezzanotte di oggi 18 settembre, ma il cessate il fuoco non ha valore nei territori controllati dall’Isis: quasi tutta la provincia di Deir al-Zor è dominata dai jihadisti esclusi alcuni quartieri del capoluogo e l’aeroporto militare vicino, in mano alle forze governative. In questo territorio sono andati avanti i bombardamenti sia da parte della coalizione anti Isis guidata dagli Stati Uniti che dalle aviazioni di Russia e Siria.

Foto da Twitter

Barcellona in 5 giorni: la città e il mare, la fiesta e la siesta [REPORTAGE]

segni zodiacali

Oroscopo Paolo Fox Ottobre 2016, le previsioni segno per segno