in ,

Isis, attacco kamikaze in Siria: almeno 36 morti e un centinaio di feriti

L’Isis colpisce ancora: l’ultim’ora parla di un’autobomba nel nord-est della Siria, nella cittadina di Qamishli, al confine con la Turchia.

Dalle prime sommarie indiscrezioni emerse, sembra che il terribile bilancio dell’attentato sia di almeno 36 morti accertati e un centinaio di feriti. La tv di Stato siriana ha specificato che l’autobomba sarebbe esplosa nei pressi di una stazione della locale polizia curda.

“Qamishli fa parte della regione a maggioranza curda di Hasake, di fatto inserita nella neonata regione autonoma del Kurdistan siriano”, riporta TgCom 24. L’attentato sarebbe stato già rivendicato dallo Stato Islamico.

Anticipazioni C’è Posta per te 2017: ecco quale sarà il primo ospite

50 Sfumature di Nero, Dakota Johnson e le scene intime con Jamie Dornan: “Vi racconto come è andata”