in ,

Isis, Jihadi John: minaccia la Gran Bretagna in un video a volto scoperto

Nell’edizione online del Daily Mail on Sunday, un nuovo video targato Isis: il boia dello Stato Islamico Jihadi John minaccerebbe, sempre secondo il giornale inglese, di tornare in Gran Bretagna a tagliare teste.

Il Daily Mail sarebbe in possesso di un file di solo audio e di un frammento di video, condiviso sul loro sito, della durata di 8 secondi: il materiale arriverebbe da una conversazione Viber tra un combattente dell’Esercito siriano libero (Esl) e un loro affiliato stanziato a Sofia, la capitale Bulgara. Abu Rashid, l’affiliato bulgaro originario di Aleppo, avrebbe a sua volta inviato il video all’antiterrorismo bulgaro.

Nel video, mostrato dal magazine britannico, si vede un camion fornito di lanciagranate al cui fianco cammina un uomo con berretto e cappuccio: secondo fonti Esl, che avrebbero visionato il video completo della durata di 1 minuto e 17 secondi, il giovane dice “Io sono Mohammed Emwazi. Presto tornerò in Gran Bretagna con il Califfo” e “ha detto poi qualcos’altro sul tagliare altre teste”. Sottoposto ad uno dei maggiori esperti di mappatura facciale del Regno Unito, il video sembrerebbe mostrare davvero il 27enne londinese Mohammed Emwazi.

Pensioni 2017, pensioni anticipate, Cesare damiano lancia un appello a Matteo Renzi e a Paolo Gentiloni

Riforma pensioni 2015 ultime novità: decurtazioni degli assegni, ferma opposizione di Cesare Damiano

700 migranti morti

Immigrazione: 4400 migranti soccorsi al largo delle coste libiche